Trekking Adventure

Vi condurremo attraverso i trekking più belli da fare sulle Dolomiti lungo percorsi escursionistici a cavallo tra la Val di Fassa e la Val Gardena con pernottamenti nei tipici rifugi delle Dolomiti accompagnati dalle nostre guide esperte.

Partecipanti: min 8 persone
Durata: 2 notti
Età minima: 14 anni

Attività


Difficoltà

 

2 notti in Rifugio

  • per godere insieme dei fantastici panorami dolomitici su percorsi di varia difficoltà
  • pranzi e cene nei nostri bellissimi rifugi in quota
  • pernottamenti in alta montagna per risvegliarsi al cospetto di magnifiche pareti rocciose
  • incantevoli albe e stupendi tramonti vi attendono

a partire da

€ 395,00

(a persona)

Giorno 1 – ritrovo con la guida e trasferimento in alta Val di Fassa dove prenderemo il primo impianto a fune. Proseguiremo il trekking verso il rifugio attraverso la Forcella Sassolungo e continueremo il trekking fino al rifugio dove ci fermeremo per il pranzo con vista sulla splendida Alpe di Siusi (un primo piatto con insalata e bevande incluse). Da qui raggiungeremo l’ultimo rifugio a 2300 m. s.l.m. dove ceneremo e pernotteremo.

 

Giorno 2 – dopo aver liberato le camere, ritrovo con la guida e partenza lungo il sentiero che costeggia la Val Duron fino a raggiungere il fondovalle con vista sulla Val di Fassa dove faremo pausa pranzo con pranzo al sacco incluso. Dopo la sosta, risaliremo lungo il sentiero e ci addentreremo nel gruppo montuoso dell’Antermoia. Raggiungeremo il rifugio dove avremo la possibilità di rimanere estasiati dalla bellezza del Lago Antermoia. Sistemazione nelle camere prenotate, cena e pernottamento in rifugio.

 

Giorno 3 dopo aver liberato le camere, ritrovo con la guida e partenza per il Passo Antermoia (2770 m. s.l.m.), attraversando quello che un tempo era un ghiacciaio di cui il lago Antermoia oggi presente ne è la testimonianza. Scenderemo camminando alle pendici del Gruppo del Catinaccio lungo la Valle del Vajolèt e arriveremo al rifugio nel quale ci fermeremo per il pranzo (un primo piatto o un secondo piatto con bevande escluse).  Poi continueremo il nostro trekking nella valle di Gardeccia e imboccheremo la strada forestale che ci condurrà all’impianto a fune per tornare a valle. Recupero delle auto e fine dei servizi.

Richiesta informazioni

Open chat